Strudel salato senza glutine con Millefoglie DS

Per tanto tempo ho visto e desiderato di comprare questo prodotto. Ma a seguito di alcune recensioni negative ho sempre rimandato l’acquisto fino a che un giorno ho desiderato fare uno strudel salato senza glutine. I miei amici glutinosi ne parlavano sempre, ed io non avevo mai assaggiato né strudel né torte salate. Quindi mi sono detta: perchè non provare?
Le aspettative erano così basse che non ho fotografato tutto il procedimento, ma solo il risultato finale.

Come ingredienti ho utilizzato:
– funghi champignon
– galbanino
– prosciutto crudo
– aglio
– olio
– sale e pepe
– un tuorlo
Procedimento: Ho saltato in padella i funghi con un pò di aglio e olio. Li ho salati e a fine cottura li ho fatti raffreddare. In una ciotola ho messo i funghi, il galbanino tagliato a cubetti, il prosciutto e li ho amalgamati con un pò di pepe.
La millefoglie Ds l’ho scongelata per tre ore, l’ho distesa, farcita e chiusa a forma di strudel. Una volta chiusa, l’ho spennellata con il tuorlo d’uovo, bucherellato la superficie e messo in forno a 180° (forno ventilato) per 25 minuti.

RISULTATO?
millefoglieDS-glutenfree4youSiete curiosi dell’interno?

millefoglieDS-glutenfree4youPremetto che è l’inizio dello strudel, nel quale c’era poco condimento rispetto alla parte centrale. Ma una volta assaggiato, in pochi minuti io e la mia famiglia glutinosa ce lo siamo divorato!
Il risultato è stato strepitoso!
Come letto nelle recensioni negative, è vero che la millefoglie DS in cottura rilascia molto olio, per queste ragioni vi consiglio di fare come abbiamo fatto noi: una volta terminata la cottura, ci sarà ancora dell’olio sulla teglia, ma non preoccupatevi basterà avvolgere lo strudel con carta assorbente come lo scottex. Cosi facendo toglierete tutto l’eccesso di olio.
In conclusione, le uniche pecche sono: l’olio in eccesso che rilascia in cottura ed il fatto che 250gr sono davvero troppo pochi per un quartetto che ha divorato lo strudel in poco tempo! Diciamo che ci è bastato come antipasto.
La mia famiglia glutinosa mi ha già incentivato per la prossima volta a farne almeno due per volta..e così sarà!
Ultimo consiglio: tre ore non bastano per scongelare la millefoglie. Facendo così, una volta sdrotolata si è rotta. La prossima volta la farò scongelare in frigo per tutta la notte.

Cosa ne pensate? Vi è piaciuto il risultato? Comprereste questa millefoglie? Consigli per il prossimo strudel?
#ditelavostra  #condividete

Annunci

3 thoughts on “Strudel salato senza glutine con Millefoglie DS

  1. Complimenti, sei stata davvero brava! Me ne mangerei volentieri un pezzettino! Se lo troverò ed è senza lattosio lo prenderò di sicuro. Non mi aspettavo che una pasta sfoglia senza glutine fosse così, dalla foto sembra una pasta sfoglia glutinosa. La prossima volta potresti provare a fare lo strudel di mele, se ti piacciono i dolci speziati. A me piace molto, sennò un ripieno rustico con patate, broccoli, salsiccia e formaggio o qualunque altra verdura a tuo gusto, è molto buono anche così e se non sai la ricetta o in rete non trovi nulla, chiedi pure che sono a tua disposizione! Grazie per la recensione, un abbraccio!

    1. Sono brava a ricercare prodotti, meno a cucinare 😆 ho letto che è senza lattosio quindi puoi provarla anche tu. Proverà assolutamente a farla con la salsiccia e tutto quel ben di dio che hai citato prima! 😉 ho comprato anche quella schar. Appena la faccio vi farò un confronto. Grazie a te di commentare tenendo attivo il dialogo! 🙂

  2. Ma grazie a te x il lavoro che fai, lasciare un commento per sapere che qualcuno è grato di quello che fai è il minimo e poi scambiarsi le idee penso sia di aiuto per tutti e soprattutto mi fa piacere se posso aiutarti, come tu fai con noi! Se recensirai anche la pasta sfoglia schar mi farà piacere, così vado sul sicuro! Ricorda che cuochi non si nasce, ma lo si può diventare, e dalle cose che ho visto che prepari, non sei affatto male in cucina, prova e riprova, che poi quando metti in tavola una cosa che tutti divorano è una gran soddisfazione! Grazie x l’informazione sul lattosio! Un bacio a presto! 🙂 :-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...