Aggiornamento sul Bar Deanna

Con l’amaro in bocca devo darvi un aggiornamento.
A luglio vi feci una recensione sul bar Deanna situato a Firenze in P.zza della Stazione (Bar Deanna a Firenze e il loro servizio senza glutine). Purtroppo, a malincuore, devo comunicarvi che il bar è stato chiuso.
bar-deanna-firenzeLeggerete le motivazioni su di un articolo del Corriere Fiorentino (qui).
Sono tanto delusa e triste in quanto è stato l’unico bar ad aver avuto l’intelligenza di farsi rifornire da forni e pasticcerie della zona, prestando molta attenzione a tutti noi celiaci facendoci evitare contaminazioni ma non un’ottima colazione gluten free in centro città.
Mi chiedo come sia possibile che i bar non possano rifornirsi dai negozi specializzati che fanno prodotti senza glutine freschi e presentarli sul banco in confezioni chiuse. E’ tanto difficile questo?
Sembra di si! La paura di contaminazione, l’ignoranza e la poca dedizione e sensibilità per chi ha delle allergie arresta anche le soluzioni più semplici.
A mio avviso il bar Deanna è stato un esempio e spero per tanto che venga riaperto.

Commentate qui sotto le situazioni nelle vostre città, informando su punti vendita, forni e pasticcerie senza glutine.
Pensate che prima o poi potremmo anche noi entrare in qualsiasi bar e gustarci un qualcosa di sostanzioso oltre che un caffè e/o cappuccino?
#ditelavostra

Un abbraccio

Panino Vegano Glutenfree

Ebbene si, oggi non vi parlo solo di un panino vegano e gluten free come il titolo accenna già, ma anche di un ristorante a Firenze che ha proprio questo nome. 2014-10-30 12.44.36 Si trova in centro, alle spalle di Piazza del Duomo, in Via bufalini 19 r. (QUI il sito) Allora, cari amici, su questo posticino ci sono molte cose da dire, non tutte positive, nè tanto meno tutte negative. Partiamo con il fatto che il posto è molto carino ma piccolo (con appena sei tavoli per 3/4 persone). E’ accogliente, ma per come descritto e dall’immagine che mi ero fatta leggendo il sito, pensavo fosse un posto più grande: diciamo che ho avuto fortuna a trovare posto! C’è un’ampia scelta, sia di combinazioni per quanto riguarda le verdure al piatto, sia per quelle da mettere all’interno del panino. Io ho preso un panino , un trancio di pizza e una fetta di torta al cioccolato, tutto ovviamente senza glutine. Con l’aggiunta di una bottiglietta d’acqua ho speso se non erro 13,50( euro più euro meno), quindi direi economico per essere a Firenze, ma ecco non aspettatevi grandi panini. 2014-10-30 12.58.31 2014-10-30 12.58.44Il mio panino era con hamburger di soia, insalata, cipolla e maionese di carote. Allora, il pane era molto buono, davvero uno dei migliori panini senza glutine che io abbia mai mangiato. La maionese di carote non mi ha fatto impazzire: di carote c’era solo un vago sentore. Tutto sommato, era buono, ma penso proprio di non esser riuscita a convertirmi; mangiando il panino non ho fatto altro che desiderare lo stesso pane con una fetta di prosciutto. Mi dispiace per tutti i vegani che leggeranno questo post, ma è la realtà. Ho tanto rispetto per loro, ma fare la vegana senza sentirlo è inutile, adoro il prosciutto e la carne, non ne posso fare a meno. Certo è che, non si può neanche dire che non sia un buon panino. 2014-10-30 12.58.26 La pizza non mi è piaciuta molto, soprattutto non ho adorato nè il gusto del pomodoro nè il ‘formaggio’ sopra. IMG-20141122-WA0000Infine ho preso questa torta al cioccolato, mi è stato consigliato di metterci questa glassa sopra, ma ecco, proprio questa glassa ha rovinato il gusto. Era una glassa, a loro detta, zuccherosa, ma a me sapeva di limone, e purtroppo  ha rovinato l’ottimo gusto del dolce. Tutto sommato mi piace l’iniziativa, la raccolta differenziata, il bio e l’amore che hanno le ragazze che lavorano dietro al banco. Penso che ci tornerò, ma optando per insalate o per verdure condite semplicemente. Ho visto molti commenti positivi e molte persone soddisfatte che sono abituali frequentatori del posto, quindi io vi consiglio comunque di andarci. Infondo è solo del cibo alternativo. Inoltre, vorrei ricordarvi che non c’è alcun rischio di contaminazione, in quanto davvero tutto è senza glutine.

La pizza senza glutine immangiabile!

Hola amici,
oggi il post non sarà dedicato ad una delle cose più squisite che io abbia mai mangiato, ma esattamente il contrario. Il senza glutine è un mondo difficile e seppur sempre andiamo a migliorarci ancora non si può rimanere soddisfatti in ogni dove.

Mi dispiace molto dover commentare questa pizza in modo negativo perchè il servizio del ristorante è stato eccellente,niente da ridere.
Sono iscritta alla newsletter del marchio Schar, ed un anno fa mi è stata recapitata una lettera a casa proprio dal brand per informarmi che ad un ristorante a Prato era presente la loro base della pizza.
2014-09-25 12.10.11   2014-09-25 12.10.22

Il ristorante è Rossopomodoro, nel centro commerciale Parco Prato. Ero lì di passaggio quindi ho chiesto una pizza da portar via, al costo di 7 euro.La cameriera è stata super gentilissima, mi ha informata e tranquillizzato su come stessero attenti per evitare qualsiasi tipo di contaminazione e conosceva nello specifico il problema del senza glutine, addirittura quando le ho chiesto se poteva tagliarmi la pizza a tranci lei in modo gentilissimo è andata a prendere la rotella,l’ha disinfettata con l’acqua a bollore della macchina del caffè e lavata.
Il cuoco, altrettanto attento indossava un guanto usa e getta ogni volta che toccava la pizza senza glutine.
2014-09-25 12.24.14
2014-09-25 12.24.07La pizza non è a contatto con il forno, ma poggia sulla teglia in alluminio ed era altrettanto ricoperta.
Del servizio non posso dire niente, e sono tutt’ora così entusiasta che mi dispiace dover dire che la pizza era disgustosa.
Era molliccia, cadeva il condimento(ed era solo una margherita), non la potevo tenere in mando che si afflosciava e come se non bastasse l’impasto risultava acido. Una nota amarognola pervadeva tutto il palato.
2014-09-25 12.29.33Ovviamente il problema era la base senza glutine, che sconsiglio davvero di mangiare. Credo di esser stata fortunata a non essermi sentita male. Ora amici miei, cari celiaci, chiedo a voi. Avete assaggiato la base della pizza Schar? E’ successo anche a voi che con una base pizza senza glutine al ristorante, la pizza risultasse immangiabile?

Aspetto vostri commenti.
Un abbraccio

Panetteria – Pasticceria senza glutine a Firenze

Sono sempre lieta di comunicare l’apertura di nuovi punti vendita senza glutine, soprattutto quando si parla di vedere davanti gli occhi prodotti sfornati la mattina e sempre freschi.
La catena è sempre  la stessa,quella che si estende tra la Toscana e l’Emilia Romagna e si chiama Star bene senza glutine
2014-09-22 08.23.28
E’ sempre bello annunciare l’apertura di un locale accogliente, pulito e ben arredato. Tra Prato – Firenze è l’unico punto vendita che mi piace visitare ,sedermi e mangiare. Gli altri,onestamente li trovo un pò tristi e non ci vado davvero mai se non per prendere una cosa veloce.Questo nuovo store si trova a Firenze in Viale Guidoni 83/b ,zona Novoli, vicino al Palazzo di Giustizia e l’Università.

E’ possibile consumare all’interno grazie a un pò di sgabelli  ed è possibile mangiare pezzi dolci e salati senza glutine; farci riscaldare dei primi piatti  gluten free al microonde e delle pizze al taglio o pizze preparate da loro ,ma surgelate.

2014-09-22 08.31.23     2014-09-22 08.31.17 2014-09-22 08.31.43     2014-09-22 08.32.36 Continua a leggere

Le altre farine del Mulino

Oggi vi racconto la mia esperienza con questa Panetteria e non solo ,senza glutine : Le altre farine del Mulino, a Messina in Via I Settembre 66.
Mi inizio con lo scusarmi per non avere molte foto di questo locale ma vi spiego subito il motivo.
La mia prima volta risale ad Aprile ,quando ancor prima dell’apertura del blog sono passata da lì ed ho scoperto questo posto interamente dedicato al gluten free.

2014-08-22 09.30.31
Purtroppo la mia prima esperienza è stata totalmente negativa non solo perchè non ho trovato di mio gradimento sia il pitone che la focaccia,a mio avviso troppo stoppose ma soprattutto perchè mi sono sentita ingannata. Sono entrata chiedendo una briosche per granita senza glutine,forse non sapendo che sono siciliana ,in quanto il mio accento toscano è ,per loro sfortuna,ingannevole, mi hanno dato un panino al burro facendomelo passare per briosche. Non mi è piaciuto per niente il loro comportamento ecco perchè avevo deciso di non tornarci.
Onore al merito,va comunque detto che il posto è pulito,ben rifornito e totalmente dedicato al senza glutine,senza alcun rischio di contaminazione.
Ma come vi ho già detto in altri post,sono spesso in viaggio tra Prato e Messina ed ecco che quest’estate mia zia mi ha procurato,una volta raggiunta la mia terra, del pane senza glutine davvero ottimo. Dove lo aveva comprato? Proprio a Le altre farine del Mulino ,ed inoltre mio papà mi ha preso le briosche (le vere briosche) appena sfornate la mattina, che erano morbide,un pò asciutte ma buone e soprattutto non erano panino al burro.
2014-08-22 09.44.38

Ecco che posso concludere che,sperando che abbiano capito male la mia richiesta di briosche senza glutine non soddisfatta, posso consigliarvi questo posto soprattutto per il pane eccellente. Ogni mattina sfornano filoncini di pane,è morbidissmo e umido all’intero. Inoltre la bontà non viene minimamente persa una volta congelato e scongelato.

Spero che la vostra esperienza sia stata migliore della mia prima.
A presto con altre recensioni

 

 

Rosticceria senza glutine nella provincia di Messina

Cari lettori,
scusatemi per la mia assenza ma la connessione,nel paese in cui alloggiavo non mi permetteva nè di scrivere nè di caricare foto.
Quindi ho preferito aspettare il rientro in città per potervi raccontare la mia esperienza nella provincia di Messina.
Come già vi ho accennato nello scorso post,la Sicilia è un posto bellissimo non solo per il mare,montagna e città ma anche per i cibi tradizionali. Parliamoci chiaro,in tutto il mondo sono famosi i rustici siciliani. Chi non conosce arancini, pitoni e focacce?
Ecco che nasce il problema per chi è celiaco e per chi non vorrebbe accontentarsi di vedere gli altri mangiare queste prelibatezze.
Ecco che, tanto ho fatto, che ho scoperto questo magnifico posto : L’ARANCINO D’ORO a Merì.
Dove è possibile ogni sera trovare qualsiasi rustico siciliano senza glutine .
2014-08-08 13.33.36
Io ho preso un pitone alla verdura e la focaccia messinese. E’  tutto molto buono ,soprattutto il pitone che ho ripreso più volte in questo lungo mese.
Ma la cosa che mi ha fatto più felice è stata la scoperta della BRIOSCHE. Era oltre 10 anni che mangiavo granita senza briosche,e per una siciliana come me,era davvero un disonore, così appena mi è stato comunicato che ogni giovedi,dopo le 17.30 , vengono sfornate briosche senza glutine , su ordinazione , non ho fatto altro che chiamare ogni settimana!
2014-07-31 20.17.05
Sono veramente squisite,morbidi e soffici. Si mantengono il giorno dopo,rimangono morbide e la stopposità dei prodotti senza glutine è ben lungi dai prodotti fatti in questo ristoro.
Consiglio di andarci se siete in zona, i prodotti sopra descritti sono davvero eccellenti,inoltre il costo è nella norma. Le briosche costano 1 euro , i pitoni 2 euro e la focaccia dipende dal peso, i due pezzi che avete visto nella foto costano intorno ai 3 euro.
Hanno anche la birra Daura,come già vi ho detto,la migliore a mio avviso.
Oltre ai prodotti sopra descriti,sempre il giovedì sfornano pagnottine di pane senza glutine,buoni anch’essi anche se devo esser sincera non li ho ricomprati le volte che sono andata.Inoltre troverete sempre dei biscotti fantastici.
2014-07-31 18.46.33

2014-08-08 09.43.37
Voglio sottolineare che il ristoro è garantito e trascritto nel prontuario Aic. Quindi potete stare tranquilli per quanto riguarda il tema di contaminazione,in quanto ,il posto vende prodotti anche per chi non mangia senza glutine. Molti possono vederlo come problema,io lo preferisco, in quanto posso essere accompagnata da chiunque e rimanere lì a mangiare.
Infine vi saluto con una foto che vi conferma quanta roba ogni settimana mi riportavo a casa.
E ricordatevi di raccontarmi le vostre  esperienze.. bye bye
2014-07-31 18.45.40

Pizza senza glutine nella provincia di Messina

Buona estate a tutti i miei lettori,celiaci e non.
Vi auguro una buona estate anche perchè sono arrivate le mie vacanze! Ma questo non sarà motivo per non continuare ad aggiornarvi.
Sono una viaggiatrice  celiaca , ma spesso mi trovo tra la Toscana e la Sicilia . Quest’ultima è la terra in cui sono nata e la Toscana regione in cui studio. In estate alloggio nella provincia di Messina per oltre un mese e la celiachia qui,fino ad un paio di anni fa era ancora un pò sconosciuta. Venire in Sicilia,terra di rosticcerie e dolci è sempre stato un dolore al cuore,soprattutto per una come me che per anni ha potuto mangiare arancini,pitoni,focacce e cannoli.
Fortunatamente si è tutto rapidamente evoluto,sono lieta di comunicare che pure i più piccoli paesini sono super organizzati ed in onore e nella felicità di questo presto vi farò delle recensioni sui mini market dei paesi, i quali riservano sempre un pò di scaffali per i prodotti senza glutine.
Oggi però vi parlo di un Ristorante-Pizzeria , che si trova a Barcellona Pozzo di Gotto , sempre nella provincia di Messina. Si chiama Il Girasole e si trova in Via Amendola 49 -98051.
Grazie all’app di cui vi ho gia parlato ‘Mangiare senza glutine’ ho trovato questo delizioso posto.

image

image

è un piccolo ristorantino con pochi tavoli,allestito come una piccola trattoria ma per lo più funziona da take way. Ecco perche vi consiglio di chiamare il posto ed ordinare le pizze in quanto l’attesa può essere lunga e questo è indice di gradimento!

image

Vi ho postato questo foto e vi chiedo : secondo voi quale è la pizza senza glutine?
Secondo me sbaglierete anche voi a dare la risposta,in quanto la pizza senza glutine è quella che si trova alla vostra destra.

image

Finalmente una pizza con una crosta croccante. Come vedete è una pizza alla norma e mi ha soddisfatto molto. L’unica birra senza glutine che hanno a disposizione è la Daura, a mio avviso una delle migliori.

image

image

Nel locale si applica l’autocontrollo HCCP dei prodotti senza glutine ed è presente l’attestato di partecipazione per il corso di formazione per la produzione di pasti senza glutine.

image

image

La pizza senza glutine ,viene fatta in una stanza a parte,con un pizzaiolo a parte e con un forno a parte. Viene messa nella scatola da asporto nella stanzetta sempre a parte e quindi dopo tanti ‘a parte’ sono lieta di comunicarvi che con i miei occhi ho costato che di contaminazione non c’è traccia.
Ecco perche vi consiglio,se siete in zona, di non perdere l ‘occasione di farci un salto!

Bar Deanna a Firenze e il loro servizio senza glutine

Mi sono sempre chiesta come mai fosse così difficile trovare un bar in centro città in cui offrissero un servizio gluten free.Infondo,parlando in termini puramente economici e di profitti,il centro città è dove ,grazie a turisti e non solo si possa puntare a un guadagno maggiore.Forse il servizio gluten free spaventa ancora un pò,ma l ‘importante è che non spaventi tutti ed infatti ci ha pensato il Bar Deanna a Firenze.

image

Si trova in Piazza della Stazione, a 5-7 minuti dal Duomo ed è punto strategico e comodo per tutti noi. Dal di fuori non è un bar invitante e soprattutto non è chiaro che al piano di sopra hanno un servizio dedicato al senza glutine.
La location è piacevole,è presente una grande vetrata che si affaccia sulla Piazza e si intravede l’amata cupola!Sono presenti sia tavolini che divanetti per sedersi e a rendere il posto delizioso sono i dipinti sul muro ed il pianoforte all’angolo che creano un’atmosfera del tutto rinascimentale.

image

Al piano troviamo la vetrina con pezzi dolci e salati del tutto senza glutine,ed accanto l’angolo bar.
La nota negativa che faccio è proprio sul bar,non mi piace per niente il caffè che fanno,uno dei peggiori che io abbia mai assaggiato,ma non solo,anche il cappuccino e il latte macchiato li trovo pessimi.Penso proprio sia la qualità del caffè che non è di mio gradimento.

image

image

Tutti i pezzi dolci,cornetti,sfogliatine,babbà e chi più ne ha ne metta sono posti in vetrina, in contenitori di monoporzione. Certo,questo non è invitante,ma vi posso assicurare che è tutto molto buono!

image

Io adoro le sfogliatine alla crema,ed il mio ragazzo non celiaco sostiene siano le sfogliatine più buone che abbia mai mangiato! Il prezzo per i pezzi dolci è moderato varia da 1.20 ai 2.00 euro;trovo esagerati i prezzi dei pezzi salati che si aggirano intorno ai 4.50 euro per un quadratino di pizza.

image

Il giovedì sera fanno aperitivo,sempre e solo senza glutine,e c’è un’ampia gamma di birre ad un prezzo un pò eccessivo!! Per l’aperitivo non sono ancora stata,ma vi aggiornerò al più presto.
Ci tengo a specificare che questo bar non ha un reparto pasticceria,quindi tutto quello che trovate non viene fatto da loro ma dal fornitore ‘Star bene’ ,quindi non cè rischio di contaminazione.
Ecco che dopo questo appunto mi sorge sempre la solita domanda : ma è tanto difficile che i bar si riforniscano da fornitori specializzati nella sola sezione senza glutine e vendano prodotti in contenitori chiusi? Spero che questa domanda un giorno possa non farmela più e che tutti i ristoratori diventino più sensibili al tema gluten free.
Raccontatemi la vostra esperienza nei commenti,sarò lieta di ascoltarvi

Uva bar Firenze per una colazione gluten free

Uva bar Firenze,è un bar situato nella zona universitaria di Firenze,a Novoli. Si trova in Via Cammeo 1.
Decido di recensire questo bar non solo perchè è uno dei miei punti di riferimento per tutte quelle volte che sono all’università ma soprattutto perchè penso che sia d’esempio per tutti i commercianti nella ristorazione.
Noi celiaci,comprendiamo bene la difficoltà di trovare in tutti i bar pezzi dolci e salati freschi e senza glutine,infondo il rischio di contaminazione per luoghi,che non sono nati per offrire un servizio gluten free, è davvero enorme, ma mi sono sempre chiesta cosa ci fosse di così difficile di munirsi almeno di prodotti confezionati.Ecco che l‘Uva bar ha fatto questo!
Immagine
Tutti noi celiaci ,giriamo con una mini dispensa nella borsa,io solitamente uso una di quelle scatole Ikea rigide,e ci metto sempre un pezzo salato e uno dolce per non rimanere mai a stomaco vuoto. Alle volte si è in preda ad una fame terribile e non ci possiamo permettere di mangiare nulla.20140711_135448
Una mattina ,mi ero dimenticata di riempire la scatola Ikea,da me chiamata ‘scatola salvezza’ e fortunatamente sono andata nel mio bar di fiducia ed ho visto un vassoio con delle merendine confezionate senza glutine.
20140701_103916
IMG_20140701_104233
Ho deciso di prendere un muffin al cioccolato senza glutine al costo di 2,50! Devo assolutamente dare un commento positivo per la bontà di questo muffin e ringraziare la sensibilità del bar ,di essersi ben munito di qualche stuzzichino pure per noi celiaci.
20140701_104005
La location mi piace molto,trovo sia un ambiente pulito e giovanile. Inoltre adoro entrare ogni mattina e rileggere la frase scritta sulla lavagna sopra il bancone : “Quando un napoletano è felice per qualunque ragione, invece di pagare un solo caffè,quello che berrebbe lui,ne paga due,uno per sè e uno per il cliente che viene dopo! E’ come offrire un caffè al resto del mondo” (Luciano De Crescenzo).
Spero che presto metteranno anche qualche barretta salata,e soprattutto spero che tutti i bar e non solo,possano pensare a questa alternativa valida che non comporta nessun rischio per noi celiaci.

Pizza gluten free a Roma? Voglia di pizza è il posto giusto

Ciao a tutti cari miei celiaci,
oggi faccio il mio primo post su un Ristorante Pizzeria di Roma che merita tutto l’esordio delle recensioni!
Sono stata a Roma pochi giorni fa,avevo l’albergo in Via XX Settembre e passeggiando intorno tra Via Veneto e Piazza della Repubblica non vedevo proprio da nessuna parte un Menù gluten free. Questo mi ha reso un pò triste,ma come ben sapete il celiaco di certo non demorde,cosa ho fatto?

2014-06-27 10.41.57Screenshot_2014-06-27-12-42-14

Ho preso il mio cellulare,e mi sono collegata all’app “Mangiare senza glutine” e devo dire che mi è stata molto d’aiuto. L’ app permette di vedere tutti i ristoranti che hanno la collaborazione con Aic,in tutta Italia. Inoltre molto utile in quanto piena di commenti veritieri. Per farla breve possiamo dire che è una specie di  Tripadvisor gluten free!
La pizza è uno di quei alimenti dei quali noi celiaci abbiamo deciso di accontentarci un pò,in quanto la pizza gluten free assomiglia a poco o a niente alla pizza tradizionale!
Ma scorrendo tra i vari ristoranti di Roma,mi salta l’attenzione sul ristorante ‘Voglia di pizza‘ e cliccando sui commenti ho visto che non avevo fatto per niente male. Quindi zaino in spalla e mi dirigo al ristorante.

IMG_0115

Il ristorante ‘Voglia di Pizza’ si trova in Via dei Giubbonari 33 , vicino Piazza Campo de’ fiori.
Il posto è accogliente,ben pulito e non particolarmente grande. Il personale è stato molto cordiale e subito,ben informato e abituato alla clientela celiaca,ci ha portato un intero Menù Senza Glutine attestato Aic.

IMG-20140627-WA0001

Mi si sono illuminati gli occhi,non avevo mai visto niente del genere avrei voluto prendere tutto.
Pizze,primi,secondi,dessert,birre e fritti tutto senza glutine per di più a prezzi super contenuti.
Il posto mi sembrava talmente preparato che ho deciso di ordinare una pizza margherita,soprattutto per assaporare bene il gusto dell’impasto: con la margherita non ci può esser nè trucco nè inganno!

IMG_20140625_192427

Appena mi è arrivata mi è sembrata la pizza più bella che io abbia mai visto e la vista non ha di certo ingannato il palato che è stato ancor più contento. Ho subito esclamato:’Sà di pizza!’

2014-06-25 14.32.36

Seppur l’impasto è sottile rimane molto croccante,non è asciutto e… Sà di pizza! L’esclamazione penso espliciti sulla bontà del piatto!
La persona che era con me,non celiaca,ma che comunque dovunque andiamo si mangia le mie merendine e assaggia dal mio piatto dando verdetti senza scrupoli,ha affermato che è la pizza migliore senza glutine che avesse mai mangiato.
Ma non è finita qua,ci siamo fatti portare un tiramisù,il primo cucchiaio lo ha preso chi mi accompagnava e subito mi ha fermato e mi ha detto “aspetta,secondo me non è senza glutine ,chiedi la conferma”

IMG_20140625_192954
Non vi preoccupate che la storia ha un lieto fine: IL TIRAMISU’ ERA GLUTEN FREE, ed era super buono!
Prima di andar via mi sono portata dietro delle crocchette di patate,anch’esse eccelenti.

Insomma,non ho critiche da fare sul posto e ve lo posso soltanto consigliare.
Fatemi sapere se ci siete stati o se avete posti da consigliarmi nei quali presto farò capolino.

Vi lascio il sito del locale : http://www.vogliadipizzaglutenfree.com/